Articolo

19 settembre 2020 MALESCO Redazione

L'orso avvistato nuovamente in Ossola nella zona dell'alpe Scaredi

Cronaca Prima pagina

MALESCO – L’orso è stato avvistato nuovamente in Ossola nella zona dell’alpe Scaredi, nel territorio del Comune di Malesco. I Carabinieri della stazione di Santa Maria Maggiore in collaborazione con i Carabinieri del Parco Val Grande ne hanno rilevato la presenza vicino ad una carcassa di montone che era stata predata dal lupo. Sulla carcassa era stata posizionata una fototrappola per svolgere accertamenti faunistici. Dalle immagini si vede l’orso, un esemplare adulto, che ha consumato i resti della predazione, fermandosi in zona per circa un’ora. Non è evidente il sesso dell’esemplare, sono in corso ulteriori accertamenti ma si tratta presumibilmente dello stesso esemplare maschio che nei mesi scorsi è stato avvisato in Ossola e nella zona sud del Parco Val Grande. Vista anche la consistenza presenza in zona di cercatori di funghi e cacciatori nel caso vi fossero segnalazione si chiede di contattare il 1515 o la centrale operativa dell’Arma dei Carabinieri.