Articolo

28 dicembre 2022 STRESA Redazione

Commozione per la morte di don Umberto Muratore, 80 anni. Era stato a lungo direttore del Centro studi di Stresa

Cronaca Prima pagina

E' morto oggi, mercoledì, attorno alle 13.30 all’ospedale Castelli di Verbania, dov’era stato ricoverato per problemi respiratori, don Umberto Muratore, 80 anni, rosminiano, già direttore del Centro studi di Stresa, del quale aveva da poco passato il testimone al confratello don Eduino Menestrina. Don Umberto è noto anche per aver promosso a Stresa i Simposi Rosminiani, che hanno attirato studiosi e amici del filosofo e pensatore di Rovereto, Antonio Rosmini, da tutto il mondo. Don Muratore è stato inoltre direttore delle edizioni rosminiane e ha coordinato l’edizione nazionale e critica delle opere di Rosmini, affiancando anche la direzione dello storico mensile di spiritualità rosminiana Charitas. Nato ad Acquaro, in Calabria, don Umberto dopo essere entrato a far parte nel 1958, in giovanissima età, dell’istituto della Carità, era stato ordinato sacerdote nel 1972. Aveva quindi conseguito la laurea in Filosofia, diventando insegnante al collegio Mellerio Rosmini di Domodossola e successivamente all’istituto Rosmini di Torino. Infine, dal 1985 al 2022 è stato direttore del centro studi di Stresa e padre provinciale dal 2003 al 2009. Il funerale di don Umberto verrà celebrato venerdì, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Stresa. Era stato lui ad esprimere la volontà di essere sepolto nel cimitero della cittadina lacustre, dove aveva trascorso gran parte della propria vita.