Articolo

05 luglio 2022 VERBANIA Roberto Bioglio

Stava facendo dei lavori sul tetto quando è precipitato. Morto 66enne di Trobaso

Cronaca Prima pagina

Non ce l’ha fatta Giovanni Pelfini, il 66enne precipitato dal tetto della sua abitazione a Trobaso. L’uomo è deceduto subito dopo il ricovero all’ospedale Castelli di Pallanza. L’incidente è avvenuto intorno alle 10 della mattina di oggi. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, intervenuti sul luogo dell’incidente, l’uomo era salito sul tetto per fare dei lavoretti alla canna fumaria e non si sa se per un malore o per aver perso l’equilibrio è precipitato da un’altezza di circa otto metri. Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime. L’uomo, artigiano in pensione molto conosciuto nel quartiere, lascia la moglie e due figli; i funerali verranno celebrati giovedì alle 14 nella parrocchia di Trobaso.