Articolo

28 aprile 2021 OMEGNA Luisella Mazzetti

Cirio ad Omegna tra viabilità e sanità. Le promesse: «Galleria pronta nel 2022 e tornerò al Mottarone per il Giro d'Italia»

Cronaca Prima pagina

Visita oggi ad Omegna del Governatore del Piemonte Alberto Cirio, che ha fatto una prima tappa presso la galleria per poi spostarsi alla Casa della Salute, sede del Centro Vaccinale, e al Coq dove ha incontrato i responsabili dell’Associazione onlus “Amici per la Pelle”. Molto soddisfatto il presidente che ha affermato: «Mi ha fatto molto piacere vedere come qua la sanità funziona. Godiamoci questa giornata che ha visto anche la partenza dei lavori nella galleria ormai chiusa da anni. Tornerò il 25 aprile 2022 per poter finalmente transitare nuovamente nella galleria e seguire le celebrazioni per la Giornata della Libertà, una festa alla quale tengo molto». Una promessa questa “strappata” ad Angelo Gemelli, responsabile Anas del Piemonte e Valle d’Aosta. Cirio sul territorio tornerà molto prima, quando il Giro d’Italia passerà anche nel Cusio e salirà al Mottarone, luogo molto apprezzato. Accoglienza con la A maiuscola sia al Coq che alla Casa della salute dove sono in corso le vaccinazioni anti Covid. «Mi è stata regalata una spilla con scritto “Io sono vaccinato” – afferma Cirio -, una spilla che portano tutti i medici e i sanitari, sicuramente quando verrà il mio turno la indosserò anch’io». Cirio ha sottolineato, a tal proposito, l’importanza del vaccino, soprattutto tra i sanitari.