Articolo

21 giugno 2014 AURANO

Trovata bomba inesplosa

Cronaca
Gli specialisti del 32° reggimento genio della brigata alpina Taurinense hanno neutralizzato giovedì 19 giugno una bomba da mortaio da 75 mm di calibro, ritrovata in una zona boschiva di Aurano, nella alture del Verbano. L’ordigno era ancora in grado di esplodere, motivo per cui gli artificieri sono accorsi da Torino su segnalazione delle forze dell’ordine, le quali hanno attivato una procedura consolidata che prevede il pronto intervento urgente dei militari dell'Esercito su richiesta della Prefettura. Dopo aver riconosciuto l'ordigno i genieri alpini del 32° lo hanno distrutto per brillamento in un'area sicura. Lo scorso 17 aprile un ordigno simile fu ritrovato e distrutto dagli artificieri del 32° genio a Falmenta, nel territorio della provincia.