Articolo

20 ottobre 2015 MIAZZINA l.man.

Sopralluogo dei carabinieri sul luogo dell'incidente di caccia all'Alpe Pala

Cronaca
Un nuovo sopralluogo nei boschi dell’Alpe Pala, teatro del gravissimo incidente di caccia costato la vita al 55enne verbanese Angelo Francioli. L’hanno eseguito oggi pomeriggio i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile e della stazione di Verbania, per svolgere degli ulteriori accertamenti sulla dinamica dell’accaduto ed eseguire, proprio per questo scopo, delle simulazioni. Non è un caso infatti che i militari fossero 4, lo stesso numero dei cacciatori presenti al momento della tragedia. Appurato ormai che si è trattato di un incidente, si vuole capire se poteva essere evitato e quali siano le responsabilità.