Articolo

20 marzo 2020 STRESA Redazione

Dai Borromeo 100mila euro per l'ospedale di Verbania

Cronaca Prima pagina

Una donazione di 100mila euro per l’area di degenza semi intensiva dell’ospedale Castelli di Verbania, fasci di luce tricolore ad illuminare le bellezze del territorio ed un appello ad unirsi ad un “flash mob” che faccia risplendere il lago Maggiore. Tra le tante iniziative che anche sul territorio stanno nascendo per affrontare l’emergenza Coronavirus si muove anche il mondo del turismo. La famiglia Borromeo tramite la “Sag srl”, la società che amministra le attività e i patrimoni di Isola Bella, Isola Madre, Rocca di Angera, Parco Pallavicino e Parco del Mottarone, ha deciso di donare 100mila euro per l’acquisto di apparecchiature per l’ospedale di Verbania. Da domani inoltre,giorno che avrebbe dovuto segnare l’avvio della stagione turistica, fasci di luce tricolore illumineranno le proprietà della famiglia Borromeo sul lago Maggiore.

Parte dal Gruppo Zacchera Hotels invece l’iniziativa di un “flash mob per dare luce al nostro lago” da realizzare domani, venerdì 20 marzo, dalle 21 alle 22. L’invito ad aderire è rivolto a tutte le strutture ricettive che del lago Maggiore ma l’appello si estende anche ai laghi d’Orta, di Mergozzo e alle valli dell’Ossola.