Articolo

28 luglio 2020 BOGOGNO Roberto Bioglio

Proseguono le ricerche del parapendista scomparso in val Bognanco

Cronaca Prima pagina

Proseguono le ricerche del parapendista scomparso sabato 25 luglio al confine tra la Svizzera e la valle Bognanco, nella zona della cima d’Azoglio. Nella mattinata di oggi, martedì, due volontari del Soccorso alpino Valdossola saliranno a bordo di un elicottero della Guardia di finanza che sorvolerà tutta la zona delle creste di confine lungo il percorso che avrebbe dovuto fare il parapendista, tenendosi ad una quota di circa tremila metri; durante il sorvolo l’elicottero scatterà ogni mille metri circa una fotografia ad alta definizione del terreno sottostante; le foto saranno poi assemblate e sottoposte all’esame di un software particolare che cercherà tutti gli elementi di colore rosso, che erano i colori della vela del parapendista scomparso. A quel punto saranno poi eventualmente inviate delle squadre nei punti indicati dal software per effettuare una ricerca sul campo.