Articolo

28 maggio 2021 PREMENO Patrizia Salari

Commozione per Anna Maria Titon, 62 anni, la cardiologa dell'istituto Auxologico scomparsa nei giorni scorsi

Cronaca Prima pagina

Sono stati celebrati la mattina di oggi, venerdì, nella chiesa di Premeno dove viveva, i funerali della dottoressa Anna Maria Titon, 62 anni, cardiologa che fino a qualche mese fa lavorava all’istituto Auxologico di Piancavallo. Un impegno che aveva dovuto interrompere a causa di un brutto male che l’ha portata via. Laureata in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) all’Università degli Studi di Milano, si era successivamente specializzata in malattie dell’apparato respiratorio a Pavia al  Policlinico San Matteo e in Cardiologia a Milano alla prima Scuola di Specialità. Titon era stata responsabile del servizio di Ecocardiografia all'Eremo di Miazzina e poi era entrata nell’Unità operativa di Cardiologia e Riabilitazione Cardiologica dell’Auxologico. Una professionista stimata da tutti ma anche una donna di fede. Nel 2019, infatti, nella basilica di San Vittore a Intra, il vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla l’aveva consacrata nell’Ordo Virginum ricordando di lei i tre valori della dimensione cristiana: la dedizione al Signore; il legame alla chiesa locale e l’abitare nel mondo.