Articolo

28 maggio 2021 AROLA Luca Zirotti

Vco e Novarese protagonisti per il passaggio del Giro d'Italia. La tappa di oggi Abbiategrrasso-Alpe Mera, in Valsesia, è stata vinta dall'inglese Simon Yates

Cronaca Prima pagina

Tanta gente oggi, venerdì, sulle strade per il passaggio del Giro d’Italia nel Novarese e nel Vco. A vincere la 19ª frazione, partita da Abbiategrasso ed arrivata all’Alpe Mera in Valsesia, è stato l’inglese Simon Yates davanti a Joao Almeida e alla maglia rosa Egan Bernal, che ha conservato il suo primato nella classifica generale. La carovana rosa dalla Lombardia è entrata nel Novarese transitando per Borgomanero, Gozzano, Orta San Giulio e passando per Gignese, prima di scendere verso Stresa e dirigersi nel Cusio (nella foto il passaggio dei corridori ad Arola). Ci sono stati sei corridori in fuga ma dopo la scalata al Passo della Colma, lo scollinamento verso la Valsesia, il gruppo li ha ripresi per poi dare vita sulla salita dell’Alpe Mera all’azione degli uomini di classifica. La bella giornata di sole ha favorito la presenza di tanti tifosi a bordo strada in tutte le località del Vco toccate dalla corsa, con un bel colpo d’occhio anche per la salita da Arola verso il Passo della Colma tra tifosi, striscioni e tanto calore. Domani il Giro ripartirà da Verbania per la 20ª e penultima tappa, diretta verso l’Alpe Motta (Valle Spluga). La partenza sarà alle 12.30 a Pallanza davanti al municipio, con il gruppo che passerà in trasferimento attraversando la città fino a dopo Intra per poi iniziare con la gara.