Articolo

29 settembre 2021 VOGOGNA Roberto Bioglio

Vogogna in lutto per la morte di Antonio Fontana, 70 anni, impegnato in diverse associazioni

Cronaca Prima pagina

È un lutto che ha colpito profondamente la comunità di Vogogna che questa mattina, mercoledì 29 settembre, si è svegliata con la notizia della scomparsa di Antonio Fontana, 70 anni, volontario di tantissime associazioni del paese. Fontana, malato da tempo, era stato premiato lo scorso 13 settembre dall’amministrazione comunale di Vogogna con il “Sigillo visconteo” per le sue attività di volontariato in tantissime associazioni del paese, come la Protezione civile e la parrocchia, dove aveva curato per anni anche la regia della “Sacra rappresentazione” della Via Crucis. Prezioso il suo contributo per l’Unione sportiva, di cui era collaboratore e massaggiatore della prima squadra. Antonio lascia la moglie Daniela, le figlie Letizia con Mirko, Serena ed i suoi amati nipoti. Nella foto: Antonio Fontana (al centro) riceve il "Sigillo visconteo" dalle mani del sindaco Marco Stefanetta e della vicesindaca Laura Paola Filippa.