Articolo

01 agosto 2018 VERBANIA Redazione

Verbania, vendite online, 8 denunce per truffe

Cronaca

La Squadra Volante di Verbania ha denunciato in stato di libertà otto persone per il reato di truffa.
I raggiri avvenivano online su noti siti di compravendita dove le vittime erano allettate con offerte vantaggiose a prezzi irrisori per poi sparire dopo aver ottenuto il pagamento del fantomatico bene.
Gli annunci riguardavano la vendita di un navigatore, di una piscina e telefoni cellulari.
Denunciati un 47enne di Ladispoli (RM); un 31enne di Lovere (BG); un 39enne di Messina; un 32enne di Atri (PE); un 22enne di Milano; un 33enne di Massa; un 41enne di Piacenza; e un 34enne di Foggia.
Per uno di loro la denuncia è per accesso abusivo e tentata frode informatica in quanto, dopo esser riuscito a penetrare nell’home banking di un’ignara vittima, aveva predisposto a proprio favore un bonifico bancario di €9.987,22, che è poi stato revocato dalla parte lesa, accortasi in tempo di quanto stava accadendo dopo aver contattato la propria banca.