Articolo

14 luglio 2022 DOMODOSSOLA c.p.

Ossola Guitar Festival, domani la presentazione del programma all'auditorium della Floreanini di Domodossola

Cronaca Prima pagina

L'Ossola Guitar Festival compie 26 anni e, come sempre, riappare sotto una veste grafica rinnovata e determinata dal concorso artistico dedicato che quest'anno (10ª edizione) ha richiamato l'attenzione di quasi 50 partecipanti. Ad aggiudicarsi il primo premio, che consiste nell'utilizzo dell'opera per la promozione del Festival oltre al riconoscimento in denaro di 600 euro, è stata Debora Savini di Cella Dati (Cremona) con la sua visione dell'Ossola racchiusa dentro una chitarra la cui buca si sovrappone al sole estivo da cui si scorgono le dita dell'interprete nell'atto di pizzicare le corde. Dalle suggestioni di questa bella immagine prende il via il cartellone concertistico in un percorso itinerante di 10 concerti con inizio il 22 luglio e che proseguiranno fino al 7 agosto. Il programma sarà presentato dal direttore artistico Salvatore Seminara domani, venerdì 15 luglio, alle 21 all'auditorium della scuola Floreanini di Domodossola (via Terracini 23) dove, a seguire, ci sarà il concerto della giovanissima chitarrista domese Lara Cherkas (foto). Da sempre allieva del maestro Seminara, Lara (15 anni) ha dimostrato fin da piccola grandi doti musicali vincendo oltre 60 primi premi. In programma musiche di Tárrega, Sor, Giuliani e Villa-Lobos. Il Festival verrà inaugurato venerdì 22 luglio nel parco di Villa Caselli a Masera, dove salirà sul palco Filippo Graziani (voce e chitarra), figlio del noto cantautore Ivan, impegnato in un omaggio al papà con il supporto del Quartetto EoS.