Articolo

13 novembre 2019 OMEGNA Luca Zirotti

Ospedale, Omegna dice a no a Domodossola: "Sia in Bassa Ossola"

Cronaca Prima pagina

Omegna dice no all’ospedale nuovo a Domodossola. “Deve essere nella bassa Ossola, tra Piedimulera, Mergozzo ed Ornavasso, insomma con una soluzione che sia più idonea a servire anche le esigenze di Cusio e Verbano” dice il sindaco Paolo Marchioni, che prima della riunione con i colleghi sindaci del Cusio ha annunciato la posizione dell’amministrazione omegnese. “Chiediamo una collocazione nella bassa Ossola per il nuovo ospedale, per quanto riguarda il Coq che si rivaluti l’apertura del pronto soccorso anche in orario notturno e che ci sia un rafforzamento dei mezzi, delle ambulanze medicalizzate e del personale medico”. La posizione di Omegna si è però poi scontrata con i distinguo emersi nell’incontro con gli altri sindaci del Cusio. Dalla riunione è emerso un sostegno alle richieste di rafforzamento dei servizi del Coq “mentre sulla posizione del nuovo ospedale Omegna apre ad una soluzione che sia in bassa Ossola, gli altri Comuni invece restano su una richiesta di una struttura che sia più baricentrica – aggiunge Marchioni -. Prossimi passi? Prima sarebbe opportuno aspettare passi formali da parte della Regione, al momento siamo fermi alle slide e a quanto annunciato al Tecnoparco”.