Articolo

10 giugno 2018 CREVOLADOSSOLA a.c.

Crevola, con la pistola giocattolo al centro commerciale

Un cittadino rumeno con precedenti penali di 40 anni è stato fermato dagli agenti del commissariato domese sabato mattino nella galleria del Centro Commerciale.

Era seduto al bar e si notava un cinturone con una pistola ben in vista. La cosa non è passata inosservata al personale e clienti del centro commerciale che hanno avvisato gli agenti di polizia. Giunti sul posto, sia con personale in divisa che in borghese, l’uomo è stato identificato e portato in commissariato.

Qui gli agenti hanno potuto verificare che l’arma era una pistola giocattolo che sparava pallini. Da un controllo il rumeno, che risulta non residente in provincia, è risultato avere alcuni precedenti penali. Alla fine l’arma è stata sequestrata e l’uomo denunciato per porto d’arma giocattolo alterata. Pare che l’uomo stesse cercando di ottenere l’attenzione di una donna e per questo avrebbe fatto questo gesto di mettere in bella vista la sua arma giocattolo.

Il tutto è avvenuto senza che nessuno dei clienti del centro commerciale si accorgesse di quello che stava accadendo.