Articolo

29 novembre 2021 VERBANIA Tiziana Amodei

Con l'auto dentro uno studio dentistico. Drammatico incidente per una coppia lombarda: l'uomo, 68 anni, è morto in ospedale

Cronaca Prima pagina

Erano arrivati sul Lago Maggiore, precisamente a Verbania, per fare shopping in vista delle feste, ma la loro permanenza in città si è trasformata in tragedia. Marito e moglie di Rho (Milano) intorno alle 15.20 di oggi, lunedì, stavano percorrendo a bordo della loro Mitsubishi ASX viale Azari, in direzione di piazza Gramsci, quando l’auto ha proseguito dritta finendo la sua corsa dentro la vetrina di uno studio dentistico, devastandolo completamente. Per fortuna lo studio era chiuso e al suo interno non c’era nessuno, altrimenti il drammatico incidente avrebbe potuto avere proporzioni assai più gravi. Subito allertati i soccorsi, sul posto oltre agli agenti della Polizia municipale, alla guida del comandante Andrea Cabassa, si sono portati i soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure all’uomo, B.V., classe 1953, le cui condizioni sono da subito apparse gravi. Portato all’ospedale Castelli di Pallanza in codice rosso, i sanitari per per lui non hanno potuto fare nulla se non constatarne il decesso. Anche la moglie, N.B., del 1956, è stata portata al Castelli con lesioni varie di una certa importanza e ricoverata in codice giallo. Alla base dell’incidente si pensa ci possa essere stato un grave malore accusato dall’uomo, che era alla guida del mezzo. Una giornata sul lago, tra shopping e panorami mozzafiato, che si è trasformata in tragedia per un’intera famiglia.