Articolo

29 luglio 2022 PREMOSELLO-CHIOVENDA Arianna Parsi

Addio a Pierpaolo Schibuola, aveva 51 anni ed era stato titolare di un'agenzia viaggi a Domodossola

Cronaca Prima pagina

Se n'è andato la sera di ieri, giovedì, Pierpaolo Schibuola, quel vulcano irrefrenabile di parole e idee che in Ossola tanti avevano imparato a conoscere per i ruoli che aveva ricoperto, per la verve con cui affrontava la vita. E' mancato dopo aver combattuto contro una malattia che era arrivata come un fulmine a ciel sereno, l'unica contro la quale Pierpaolo ha dovuto arrendersi, proprio lui, capace di reinventarsi ogni volta, di cadere e rialzarsi, motore della famiglia e degli amici, degli ambienti che frequentava. Quello dello sci, ad esempio, una passione che era stato in grado di trasmettere a quanti gli volevano bene. Era felice sulle piste, era contento, sempre, di condividere una gioia. Per anni era stato rivenditore di pubblicità per l’agenzia Crea di Eco Risveglio, e col suo modo di fare sbrigativo e senza fronzoli, un po' guascone, era entrato nel cuore di tanti ossolani. Il suo passaggio in negozio o in ditta era come un appuntamento fisso: "u riva", arriva. Erano i primi anni 2000, poi tanti cambiamenti come la casa di cui andava tanto fiero sopra Premosello, lui rappresentante per altre ditte e infine l'avventura dell'agenzia di viaggi a Domodossola, in corso Ferraris. Se n'è andato a soli 51 anni. Il funerale sarà celebrato la mattina di domani, sabato, alle 10 nella chiesa di Premosello Chiovenda, il rosario questa sera alle 18. Eco Risveglio, con i collaboratori tutti, e la Crea, si stringono intorno alla famiglia: la moglie Marica, la figlia Martina con Davide, i genitori Ida e Tonino.