Articolo

13 aprile 2018 VERBANIA Redazione

Verbania, furto al medico mentre attende la visita

Pregiudicto verbanese si era recato all'ospedale per una visita ambulatoriale, per ingannare l'attesa il 40enne (B. E.  le iniziali) ha pensato bene di perpetrare un furto ai danni del medico.
Dopo circa trenta minuti sul cellulare del medico infatti giungevano i messaggi della banca
che lo avvisavano dell’utilizzo della carta di credito. Il medico si accorgeva cosi della mancanza non solo del presunto malato, ma anche della propria carta di credito, del bancomat e di soldi contanti.
Dopo la formale denuncia, nel primo pomeriggio il personale della Squadra Volanti della Polizia di Stato - informa una nota della questura del Vco - riusciva a rintracciare B.E. , trovato ancora in possesso dei 400 euro, oggetto del furto, veniva così denunciato, tratto in arresto in esecuzione dell’Ordinanza di applicazione di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Verbania e condotto
presso la Casa Circondariale.