Articolo

31 marzo 2018 VERBANIA Redazione

Verbania, rapinatore e seduttore: scoperto

Era ricercato per rapina, ma con una finta identità a Verbania era riuscito a sedurre una giovane coetanea e a fuggire con lei in Spagna, per poi tornare dopo aver fatto fuori i risparmi di lei. Ma non aveva fatto il conto con la lite tra padre e figlia che aveva portato quest'ultima a minacciare di suicidarsi mercoledì scorso con il successivo intervento della Volante della Polizia e del 118.

Da qui le indagini hanno portato a scoprire che il sedicente Simone Fovanna era in realtà un 23enne originario di Genova (L. M. le iniziali) sul quale pendeva un'ordinanza di custodia cautelare per rapina emessa dal Tribunale di Torino. Il giovane è stato arrestato e denunciato anche per circonvenzione di incapace e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.