Articolo

26 novembre 2017 DOMODOSSOLA a.c.

Respinti dalla Svizzera, rivogliono i soldi dalla biglietteria di Domo

Cronaca

Volevano avere i soldi del biglietto speso per andare a Briga dove sono stati respinti. Per questo hanno iniziato ad inveire contro l’addetto alla biglietteria che ha chiamato la polizia. Il fatto è accaduto domenica mattina (27 novembre) alla stazione ferroviaria di Domodossola dove quattro nigeriani erano stati respinti e riportati in Italia in manette da due gendarmi. Avevano preso il treno regionale per la Svizzera delle quattro del mattino sperando di eludere i controlli. Fermati a Briga sono stati respinti nonostante uno dei quattro sostenesse che stava andando a trovare la sorella residente in territorio elvetico.
A Domodossola, essendo in regola con i documenti, sono stati invitati a moderare il tono della voce contro l‘addetto della biglietteria.
Per tutto il giorno hanno cercato di prendere il treno per la Svizzera senza successo.