Articolo

25 ottobre 2020 VIGNONE Roberto Bioglio

Il magico poker di Filippo Ganna al Giro d'Italia

Sport Prima pagina

Filippo Ganna non ha deluso le attese. Superpippo ha messo il sigillo anche sull’ultima tappa del Giro d’Italia, dimostrando di essere in questo momento praticamente imbattibile a cronometro. Nella tappa di oggi, la passerella finale a Milano, il ciclista di Vignone ha conquistato la sua terza cronometro del Giro e la sua quarta vittoria di tappa. Un poker reso indimenticabile con la vittoria dopo una lunga fuga solitaria e l’arrivo in salita a Camigliatello Silano. Ora tutti si chiedono: dove potrà arrivare Ganna? Forse nemmeno “Top Ganna” conosce ancora veramente i suoi limiti e con una squadra in grado di lavorare per lui siamo certi che oltre che alle grandi classiche, Ganna potrebbe anche puntare, con un percorso di crescita specifico, anche alle grandi corse a tappe. Il futuro del ciclismo italiano parla verbanese.