Articolo

05 luglio 2019 VERBANIA

Verbania, rubano utensili per mille euro: denunciati

Cronaca

Denunciati due pregiudicati autori di furti in esercizi commerciali di Verbania. Al termine di un’indagine scaturita dall’attività del personale dell’Ufficio Volanti della Questura di Verbania sono stati identificati e denunciati due presunti autori di furti messi a segno, nei mesi scorsi, in alcuni esercizi commerciali di Verbania. Si tratta di due cittadini extracomunitari, pluripregiudicati, M.E.T. di 35 anni originario del Marocco, e di T.M., originario del Niger di 45 anni, ambedue residenti a Verbania. I due, in diverse occasioni, si erano introdotti nell’esercizio commerciale “Cipir Utility” prelevando dagli scaffali ed occultandoli in due grossi borsoni, alcuni utensili elettrici in vendita, tra cui 2 trapani ed un demolitore professionale, per un valore complessivo di oltre 1.000 euro. Nella circostanza , i due malviventi, dopo essersi impossessati della merce, avevano rapidamente guadagnato la fuga, eludendo il passaggio alle casse, scappando da una porta di emergenza. Grazie alla perspicacia ed all’impegno degli operatori della volante è stato possibile risalire all’identità dei due soggetti, i quali sono stati ritenuti responsabili anche di un altro furto perpetrato il 24 maggio scorso, questa volta, presso l’Esselunga di Verbania. Al termine delle attività di indagine sono stati, entrambi, denunciati in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso.