Articolo

06 luglio 2017 DOMODOSSOLA

Preso 64enne con ovuli di hashish nell'addome

Cronaca
Gino Berganton, 64enne, residente in provincia di Varese, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza alla Stazione internazionale di Domodossola mentre arrivava da un treno proveniente da Ginevra. L'uomo trasportava nel suo addome 88 ovuli di hashish per un totale di quasi mezzo chilo (470 grammi), scoperto dopo una radiografia all'ospedale San Biagio. Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria la Gdf è venuta a conoscenza di un potenziale cliente, risultato essere il figlio dell’arrestato, residente in provincia di Varese, il quale a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di circa 45 grammi di marijuana e per tale fatto denunciato alla Procura della Repubblica di Varese. Lo stupefacente, acquistato in Marocco, avrebbe fruttato un indebito guadagno di circa 4.000 euro.