Articolo

02 marzo 2018 BROVELLO C. Redazione

Laura Trentani terza in Alaska dopo 491 km tra le nevi

Sport

Laura Trentani da Brovello Carpugnino ce l’ha fatta. Dopo 9 giorni e 24 minuti dalla partenza e 491 km tra i ghiacci e le nevi dell’Alaska, Trentani ha tagliato il traguardo di Mc Grath dell'Iditasport, il percorso a piedi della corsa
per cani da slitta più famosa al mondo, classificandosi terza assoluta, seconda tra le donne. Ad attenderla il marito Roberto Ragazzi, che si è dovuto ritirare dopo i primi 300 km per un problema ai piedi.
Nel tratto più difficile della gara, quello che prevede di fatto l’attraversamento della catena montuosa
dell’Alaska Range che culmina con il monte Mc Kinley, si è abbattuta sul percorso una tormenta di neve durata giorni. Le temperature sono così precipitate e il trail è diventato faticoso e insidioso a causa della neve fresca.

Stanca ma estremamente soddisfatta, Trentani ha così commentato la sua impresa: “Ci sono esperienze senza vincitori né vinti, sono viaggi meravigliosi, dove il silenzio ridà all’anima il suo giusto posto e stabilisce i valori veri della vita”.

La sua fatica unita a quanto generosamente in molti hanno donato in questi mesi contribuirà alla
realizzazione di un progetto di montagna terapia a favore degli atleti diversamente abili del Gsh Sempione 82.