Articolo

20 agosto 2018 DOMODOSSOLA a.c.

Pestaggio a Domo, cinque denunciati

Dovranno rispondere di aggressione e lesioni cinque giovani ossolani, con un’età compresa fra i venti e venticinque anni, ritenuti responsabili dell’aggressione e pestaggio di un tabaccaio nel parcheggio sopra il supermercato Coop di via Cassino.
Grazie ai filmati delle telecamere e le testimonianze di diversi cittadini gli agenti della Polizia di Stato hanno deferito all’autorità giudiziaria i responsabili.
Il tabaccaio aggredito, invece, ha riportato una prognosi guaribile in trenta giorni. Oltre al pestaggio ha avuto la perforazione del polmone per una costola incrinata.
Ascoltata anche la ragazza proprietaria del cane, il cui girare libero minacciando il cane del tabaccaio, sarebbe stato all'origine dell’aggressione. La giovane, che non ha preso parte al pestaggio, avrebbe sostenuto che vi sarebbe stato un atteggiamento provocatorio e un forte rimprovero verbale da parte del tabaccaio.