Articolo

12 agosto 2019 VERBANIA Redazione

Bomba d'acqua nel Vco, si contano i danni

Cronaca Prima pagina

Il maltempo che si è abbattuto oggi, lunedì 12 agosto, nel Vco, ha causato numerosi danni. In Ossola il ponte sulla strada tra San Domenico e Ponte Campo è crollato. Sul posto sono rimaste bloccate alcune persone, secondo le prime ricostruzioni il ponte dopo circa un'ora di pioggia intensa è crollato. Sulla statale 659 della Val Formazza a causa della caduta di una frana a Canza, nel territorio di Formazza, la circolazione è rimasta interrotta in entrambe le direzioni per alcune ore. Nel Verbano una tromba d'aria ha seminato distruzione tra Baveno e Stresa. Quattro persone sono rimaste ferite lievemente, danni anche sull'isola Bella. A Baveno alcune auto sono rimaste schiacciate dai tronchi degli alberi, tetti sono stati scoperchiati ed i banchi del mercato settimanale hanno subito ingenti danni. A Vignone tetto di una casa scoperchiato, nessuno fortunatamente è rimasto ferito. A Suna la caduta di alberi sul lungolago ha costretto alla chiusura del tratto viario. Gravi danni anche a Villa Taranto, rimasta chiusa per la caduta di alcuni alberi. A Madonna di Campagna diversi i rami degli alberi che si sono abbattuti sulla chiesa e nei capannoni adiacenti. A Cannero Riviera la gru che sovrasta i castelli si è piegata sugli storici resti, a Gravellona invece in via Nuova e nei dintorni strade allagate a causa dei tombini intasati. Il maltempo ha causato anche problemi alla circolazione ferroviaria, sulla linea Domodossola-Arona-Milano. La tratta tra Verbania e Stresa è rimasta chiusa a seguito dei danni causati dalla forte pioggia provocando ritardi e cancellazioni di diversi treni sia locali che internazionali.