Articolo

31 marzo 2017 LESA

Ladri di cigni a Lesa, appello a vigilare

Cronaca
Un appello a vigilare sui futuri cignetti di Lesa viene dagli amanti degli animali. La coppia di cigni di Lesa si è infatti rimessa all’opera, la femmina ha cominciato a covare le sue uova, come l’anno scorso, nell’ultima spiaggia prima di Belgirate, sperando che i piccoli, tra un mese, nascano sani e vispi. Ma da qualche anno viene denunciato il fatto che i piccoli cigni scompaiono, probabilmente rubati per essere rivenduti in ville private. L’anno scorso è stato fatto un esposto ai Carabinieri di Lesa e al Nucleo specializzato nella tutela degli animali selvatici “bene indisponibile dello Stato”. Ora l'appello a forze dell'ordine e cittadini è a tenere gli occhi aperti nei confronti del possibile ritorno dei ladri di cigni.