Articolo

26 aprile 2018 VERBANIA Redazione

Verbanese compra pc online, truffato. La polizia individua i responsabili

Ennesimo caso di truffa online ai danni di un verbanese. L'uomo ha comprato un pc sulla piattaforma ebay da tale "Ben" per 350 euro pagando con una ricarica su postepay. Ma il computer non è mai arrivato e il venditore non ha più risposto al telefono. L'uomo ha denunciato il fatto alla Questura. I poliziotti sono riusciti a risalire al proprietario della carta ricaricabile sulla quale era stato effettuato il versamento: la titolare è una cittadina brasiliana 53enne residente a Parma. L’utenza telefonica del fantomatico Ben (che, guardacaso, non si chiama Ben) è intestata a un 21enne anch’esso brasiliano, residente a Parma. La prima risultava essere già stata denunciata per il reato di truffa, il secondo, per parte sua, era stato arrestato per “produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope”.
Queste le premesse, i due  sono stati denunciati per il reato di truffa in concorso.