Articolo

29 luglio 2017 STRESA

Vette d'artificio, in 5mila al Mottarone

Cultura
Cielo terso e condizioni meteo ideali hanno portato migliaia di persone in quota, senza particolari disagi ieri sera in vetta al Mottarone per assistere al primo appuntamento di vette d'artificio. Sulla vetta, distesi sui pianori più bassi, lungo le strade che circondano il Mottarone: 5.000 persone con il naso all'insù per ammirare i giochi di luce e suoni creati dalla GFG Pyro per questa serata inaugurale. Una serata magica quella di venerdì 28 luglio, che anche grazie al prezioso lavoro delle forze dell'ordine e dei tanti volontari impegnati prima e dopo lo spettacolo, si è rivelata un grande successo, spiegnao dall'organizzazione. Vette d'artificio torna sabato 5 agosto a Macugnaga (Valle Anzasca): dall'area del centro sportivo a due passi dall’antico borgo walser a quota 1.327 metri, il pubblico potrà assistere ad un emozionante show di fuochi, luci e musica letteralmente ai piedi dell’imponente parete est del Monte Rosa.