Articolo

13 marzo 2019 PIEVE V.

Pieve V., Hydrochem apre a nuovo socio

Politica

Via libera all’ingresso di un nuovo socio, la novarese Esseco, attraverso la formula del concordato preventivo con continuità aziendale. E' quanto emerso oggi al tavolo del ministero dello Sviluppo Economico per la vertenza dalla Hydrochem Italia di Pieve Vergonte.
Da dicembre 2017 l’impianto per la produzione di cloro è infatti fermo e i dipendenti in cassa integrazione in attesa della messa a norma, ma sinora nessun investimento era stato fatto dalla proprietà tedesca e a fine anno scade la cassa.