Articolo

25 giugno 2017 CANNOBIO m.ca.

Navigazione, sciopero antilicenziamento

Cronaca
Affollata domenica al mercato dell’alto verbano. Centinaia di turisti hanno invaso il dedalo cannobiese creato dagli oltre duecento banchi del famoso mercato domenicale. Bar ed attività commerciali molto frequentate e temperatura abbondantemente oltre i trenta gradi. Posteggi pieni ma nessun arrivo via lago dalla svizzera, solo dagli scali italiani. Il motivo è stato lo sciopero ed il “blocco” dei pontili da parte dei trentaquattro dipendenti della navigazione Lago Maggiore del versante elvetico oggetto di licenziamento. L’assemblea dei lavoratori NLM ha infatti votato all’unanimità venerdi’ scorso lo sciopero. Di fatto da e per gli scali elvetici si è registrato un significativo disagio e non sono “sbarcate” le solite centinaia di turisti che domenica, soprattutto nei mesi estivi, arrivano a Cannobio via lago. Le rotte disponibili senza problema sono quelle del bacino italiano (foto archivio)