Articolo

12 ottobre 2017 VERBANIA Andrea Calderoni

Ospedale unico Vco, la Regione: si va avanti

Politica

L'Asl Vco a colloquio con i cittadini presso il teatro Maggiore di Verbania oggi pomeriggio. Sono intervenuti anche il vicepresidente regionale Aldo Reschigna e l'assessore alla sanità Antonio Saitta. Hanno parlato entrambi dei prossimi passi per l'ospedale unico di Ornavasso. "Dovrà essere soltanto un tassello di un sistema radicato sull'intero territorio - ha detto Reschigna -. A fine ottobre il comune di Ornavasso modificherà in consiglio comunale il piano regolatore per poter realizzare la struttura. Sempre entro la fine del mese, la Società committenza regionale riceverà dall'Asl la possibilità di iniziare l'iter per impostare la pianificazione della costruzione dell'ospedale. Il fatto di affidarci ad un socio privato serve per assicurare spese e tempistiche certe. Non possiamo permetterci la nascita di un ospedale già vecchio. L'obiettivo è completare tutti gli accordi entro la fine della nostra legislatura". "Le modalità di costruzione delle opere pubbliche nella modalità classica non funzionano più - ha aggiunto Saitta -. Solo con l'ente privato si può avere un ospedale in tempi brevi. Il Vco per ora sta sperimentando molto bene diverse forme di medicina territoriale. È vero che ci sono problemi nel reperire personale qualificato ma ci stiamo impegnando per colmare questa annosa criticità che è propria di tutta la regione".

Argomenti