Articolo

26 ottobre 2020 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

Controlli anti-movida: tre locali chiusi a Verbania, 126 le persone identificate

Cronaca Prima pagina

Arriva dalla questura il bilancio dei controlli effettuati nel Vco, durante il fine settimana, per prevenire assembramenti di persone e controllare il rispetto delle misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus escrivono «allo stesso tempo, «per prevenire e contrastare ogni forma di illegalità nei centri urbani e nei luoghi di aggregazione giovanile». I servizi, predisposti dalla Questura del Verbano Cusio Ossola, hanno visto l’impiego di 28 equipaggi e sono stati effettuati di concerto con carabinieri, polizia municipale di Domodossola e Verbania. Le attività si sono concentrate nelle fasce orarie serali e notturne.126 le persone identificate e 20 i locali controllati.

A Domodossola sono state sanzionate sei persone «in quanto trovate senza indossare correttamente la mascherina e, ad una di esse, è stata contestata anche la violazione all’ordinanza del sindaco di Domodossola in quanto stazionava, senza giustificato motivo, nell’area cittadina interdetta del Borgo della Cultura». A Verbania sono state elevate tre sanzioni amministrative, con la chiusura dell’attività per cinque giorni, in altrettanti locali pubblici perché non rispettavano il distanziamento all’interno e all’esterno dei locali. Tre le sanzioni per ubriachezza molesta a Verbania.