Articolo

06 febbraio 2021 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

Domodossola, spuntano divieti di sosta poi rimossi in poche ore

Cronaca Prima pagina

Questa mattina a Domodossola erano comparsi in città dei "divieti di sosta" stampati su normali fogli A4 e posti su coni a strisce e piazzati nei posti auto dove la nuova ditta di gestione dei parcheggi, ComPark, sta sistemando i sensori. Questi ultimi serviranno a indicare alla centrale quali posti auto sono occupati, e quindi individuare l'eventuale mancato pagamento. Dopo pranzo i "divieti posticci" erano scomparsi. Scrivono dalla polizia municipale: «L’amministrazione comunale ha dato disposizione di rimuovere dalle vie cittadine la segnaletica di divieto di sosta per la giornata di sabato 6, posata dalla ditta di gestione dei parcheggi al fine di procedere all'installazione dei sensori. I divieti di sosta, tra l'altro, non avrebbero nemmeno avuto alcun valore, non essendo stati posizionati a mezzo della prescritta segnaletica prevista dal Codice della strada. Si specifica inoltre che la ditta di gestione dei parcheggi ha avuto indicazione di non effettuare alcun tipo di intervento se non in stretto coordinamento e a seguito di nulla osta del Corpo di Polizia Municipale e dell'Ufficio lavori Pubblici».