Articolo

14 febbraio 2020

Caserme Polstrada, mobilitazione per salvarle

Cronaca Prima pagina

«La minacciata chiusura delle caserme della polizia stradale di Domodossola e Borgomanero rischia di essere solo il preludio a una riorganizzazione generale pesante che rischia di portare anche alla chiusura della Polstrada di Verbania, in quanto da qui non passa l’autostrada». Questo in sintesi l’allarme lanciato dai sindacati di polizia che nella mattinata di ieri, giovedì 13 febbraio, hanno tenuto una conferenza stampa in questura a Verbania. All'incontro presenti cinque sindacalisti delle più importanti sigle nazionali (Danilo Pompucci del Silp, Tommaso Di Gaudio del Siulp, Nicola Farinacci del Sap, Antonio castelli del Siap e Domenico Porcelli di Fsp Polizia di Stato); unico assente, perché in servizio, Stefano Ferina del Coisp, che ha firmato però il documento unitario. I sindacati hanno annunciato una mobilitazione su tutto il territorio con raccolta firme, incontri istituzionali e banchetti: «Non ci sentiamo affatto rassegnati, c’è lo spazio per salvare le due caserme che andrebbero rafforzate e non chiuse».