Articolo

25 giugno 2019 VERBANIA Maria Elisa Gualandris

Ristoratore ferito alla gola a Pallanza

Cronaca

Sono gravi le condizioni del titolare del ristorante pizzeria La signora di Salerno di via Manzoni a Pallanza, aggredito lunedì sera da un ex dipendente. I motivi dell’accaduto sono al vaglio dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile intervenuti sul posto. Secondo le prime ricostruzioni tutto sarebbe nato da una lite degenerata nel sangue. I fatti si sono svolti, intorno alle 23,30, tra l’ingresso del locale e la strada. Inizialmente i due avrebbero avuto una discussione verbale. Poi sembrava tutto finito lì, quando l’ex dipendente è tornato indietro e ha tirato contro il volto del titolare, 46 anni, una bottiglia di birra. Il vetro si è rotto procurandogli diversi tagli. Di essi, particolarmente grave è risultato uno squarcio sul collo, che lo ha raggiunto alla giugulare. I soccorritori del 118 lo hanno immediatamente trasportato al Dea del Castelli. Il quarantaseienne è stato immediatamente sottoposto a intervento chirurgico per cucire la ferita. Subito dopo però, vista la gravità della lesione, ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale Maggiore di Novara, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Al momento non risultano provvedimenti né misura cautelari a carico del suo aggressore. L’uomo non è fuggito, ma è andato a farsi medicare al Dea. Le indagini sono in corso e la sua posizione è al vaglio della Procura. I militari in queste ore stanno ascoltando i testimoni che hanno assistito alla scena. Non si conoscono al momento i motivi della lite.