Articolo

04 giugno 2021 DOMODOSSOLA Roberto Bioglio

Intervento di protesi al femore all'avanguardia in Ortopedia al San Biagio. L'équipe diretta dal dottor Alberto Uderzo

Cronaca Prima pagina

Un delicato e sofisticato intervento chirurgico su un paziente di 81 anni è stato portato a termine dall’équipe di Ortopedia dell’ospedale San Biagio di Domodossola. All’uomo venerdì 28 maggio è stata inserita una protesi al femore destro che lui stesso si era fratturato, anni fa. «Il segmento osseo - spiegano dall’Asl Vco - era infatti guarito con una grave deformità che ha provocato la necrosi della testa femorale e l'impossibiltà di utilizzare, nell'intervento, una protesi standard. L’équipe diretta dal dottor Alberto Uderzo (nella foto) e composta dai dottori Coretta Sapienza e Donato Ferrucci, dall'anestesista  Uta Emmig e dagli infermieri di sala Maurizio Tomà, Antonella Teta e Cristina Senestraro, ha dovuto adattare le procedure consuete alla deformazione anatomica. Si è quindi ricorso a una particolare protesi "a stelo corto" denominata "Mini Hip" che ha consentito di risolvere una problematica tecnicamente complessa. A distanza di poche ore dall'intervento il paziente ha ripreso  progressivamente a deambulare e si appresta ad eseguire la fase riabilitativa che lo porterà alla completa capacità deambulatoria».