Articolo

24 aprile 2017 BORGOMANERO redazione - v.z.

Omicidio-suicidio, Borgomanero sconvolta

Cronaca
Una tragedia che forse nasconde la paura della malattia e del futuro. Una coppia di anziani coniugi è stata ritrovata senza vita lunedì mattina nella propria abitazione nella frazione Santa Croce, a nord dell’abitato di Borgomanero. Si tratta di Piero Mora, 84 anni, che, secondo la prima ricostruzione degli inquirenti, avrebbe ucciso la moglie Margherita Cerutti, 82 anni, con un coltello da cucina e poi si sarebbe tolto la vita rivolgendo la stessa lama contro di sé. A scoprire i cadaveri la sorella della donna che abita nella stessa villetta al piano superiore. Pare che Cerutti avesse condizioni di salute precarie e che il marito da tempo l’accudiva. Ma nessuno tra parenti e amici sospettava un simile epilogo e ricorda Mora come persona altruista e disponibile. Servizio su Eco Risveglio in edicola il 26 aprile