Articolo

05 gennaio 2018 DOMODOSSOLA Redazione

Soccorso alpino, nel 2017 nel Vco 193 interventi

Cronaca

Il numero di interventi effettuati dalla X Delegazione Valdossola nell’anno 2017 è stato di 193 per soccorrere 209 persone e per un totale impegno dei volontari di circa 4.822 ore. 19 di questi interventi sono stati di ricerca e 2 sono stati interventi in forra. In 53 casi è intervenuto l’elicottero mentre 154 interventi si sono svolti senza l’ausilio del mezzo aereo.
Su 209 persone soccorse 107 sono state recuperate illese, 62 in codice verde, 19 in codice giallo e 5 in codice rosso. Ben 14 sono state le persone decedute e recuperate dal CNSAS nel 2017
Gli interventi di ricerca e soccorso di fungiat hanno visto il soccorso di ben 38 fungiat, 22 illesi e gli altri, a parte 3 decessi, con traumi o ferite di lieve entità.
Di 209 persone soccorse 180 erano italiane, 13 tedesche, 5 svizzere, 2 francesi e poi via via di altre nazioni europee, suddivise in 151 maschi e 58 femmine.
Solo 12 di queste persone soccorse erano socie Cai e ben 127 interventi sono stati fatti in ambiente montano per il recupero ed il soccorso di escursionisti o sportivi vari.
Nel 2017 la Delegazione Valdossola ha formato due piloti di
droni così da poterli affiancare alle risorse tradizionali nelle attività di ricerca e soccorso. “E adesso pensiamo alla neve – commenta il capo delegazione Matteo Gasparini -, visto che questo anno è iniziato con condizioni di elevato pericolo per il manto nevoso che ricopre abbondante l’intero arco alpino. E con tali condizioni l’incidente è purtroppo sempre dietro l’angolo”.