Articolo

09 aprile 2019 VERBANIA

I nuovi consigli provinciali di Vco e Novarese

Politica

Così risulta composto il neo eletto consiglio provinciale del Vco che andrà ad affiancare Arturo Lincio. Per la lista “Per la specificità del Vco” (centrodestra), in ordine di preferenze ricevute, risultano eletti Rino Porini, che dunque conferma il gradimento col maggior numero di voti, (consigliere a Germagno), Marina Oliva (consigliere a Domodossola), Marco Bossi (consigliere a Pieve Vergonte), Ivan Rainoldi (vicesindaco a Valstrona), Damiano Colombo (consigliere a Verbania) e Giandomenico Albertella (sindaco di Cannobio). I quattro consiglieri eletti della lista “Progetto Vco” (centrosinistra) sono Davide Bolognini (consigliere a Domodossola), Riccardo Brezza (consigliere a Verbania), Maria Rosa Gnocchi (sindaca di Baveno) e Mauro Tiboni (assessore a Varzo). A Novara, vince la lista “Identità e territorio”, che sostiene il presidente Federico Binatti, ha raccolto il 69,8% delle preferenze, mentre la lista “La Provincia in comune”, si è fermata al 30,2%. La maggioranza che sostiene Binatti conquista, così, anche il nono seggio, mentre la minoranza, che contava su quattro consiglieri, affronterà il nuovo mandato con tre esponenti. Tra i due seggi di Novara e Borgomanero, ha votato il 48,2% degli aventi diritto al voto, pari a 488 elettori su 1012. Questi i nomi degli eletti in ordine di preferenze: Andrea Crivelli, Michela Leoni, Ivan De Grandis, Marzia Vicenzi, Monia Mazza, Andrea Bricco, Paolo Sibilia, Elena Foti e Michele Contartese; lista “La Provincia in comune”: Milù Allegra, Matteo Besozzi e Marco Uboldi.