Articolo

09 novembre 2017 VERBANIA p.s.

Fusione Verbania-Cossogno, via libera da palazzo Flaim al referendum

Politica

Intorno alla mezzanotte di ieri sera il consiglio comunale verbanese ha votato a favore del quesito per l'indizione del referendum per la fusione per incorporazione del comune di Cossogno nel comune di Verbania. Dal sindaco Silvia Marchionini l'obiettivo espresso a Palazzo Flaim di andare al voto in primavera con le elezioni politiche e anche la promessa che la fusione avverrà solo se entrambi i comuni voteranno a favore. Annunciata anche l'istituzione di un tavolo tecnico e l'avvio della campagna e delle iniziative per informare nei prossimi mesi la popolazione. A votare contro il progetto Fronte Nazionale, Fratelli di Italia e gruppo Immovilli-Chifu; astenuti 5 Stelle e Cittadini con voi mentre Brignone di Sinistra & ambiente non ha partecipato alla votazione. Assente giustificato al consiglio Vladimir Di Gregorio di Sinistra unita. I voti a favore sono stati 23.