Articolo

09 gennaio 2014 PIEDIMULERA

Verso rinvio chiusura strada per Macugnaga

Cronaca
Un quadro completo e definitivo lo si avrà solo domani dopo aver verificato alcuni aspetti pratici con la ditta incaricata dei lavori e con il fuochino che si occuperà di eliminare gli speroni di roccia con l’impiego di esplosivi. In ogni caso, valutate le legittime esigenze della valle e dei suoi operatori economici, la chiusura della strada provinciale di Macugnaga – nel punto oggetto di lavori di allargamento della sede stradale in comune di Piedimulera – non avverrà a partire dal prossimo lunedì e negli orari precedentemente stabiliti. La strada per Macugnaga non chiuderà per lavori come previsto lunedì 13 gennaio. “Stiamo valutando – fa sapere l’Assessore provinciale alla Viabilità Blardone – la possibilità, condivisa con l’impresa esecutrice dei lavori e tutte le Amministrazioni Comunali anzaschine, di partire con i lavori dopo il 20 gennaio, chiudendo la strada per due settimane in fascia pomeridiana per circa tre ore, compatibilmente con il passaggio degli autobus. La chiusura avverrebbe esclusivamente nei giorni feriali e l’interruzione al transito sarebbe contenuta nel tempo strettamente necessario per consentire di far brillare gli esplosivi e ripulire la sede stradale dai detriti. Con il procedere dei lavori i tempi di chiusura potrebbero anche ridursi. Domani (venerdì) avremo tutte le informazioni necessarie per modificare l’ordinanza in modo da creare il minor disagio possibile e comunque consentire la realizzazione dell’intervento di messa in sicurezza della strada nei tempi imposti. Va ricordato che si tratta di lavori, finanziati all’interno dei cosiddetti ‘nodi critici’, che devono essere rendicontati alla Regione entro il prossimo giugno”.