Articolo

09 aprile 2020 SANTA MARIA MAGGIORE Arianna Parsi

Il Raduno internazionale dello spazzacamino non si farà

Cronaca Prima pagina

Quest’anno il popolo degli spazzacamini, provenienti da tutto il mondo, non affollerà le vie della valle Vigezzo a settembre. Annullato il Raduno internazionale dello spazzacamino che era previsto dal 3 al 6. È la prima volta che accade, ma è chiaro che la grande macchina logistica che muove migliaia di persone tra prenotazioni di alberghi e viaggi, in tempi di Covid non può funzionare. «Abbiamo dovuto prendere una decisione che ci rattrista molto - spiegano con una nota stampa Livio Milani e Anita Hofer, presidente e vice presidente dell'associazione Nazionale Spazzacamini - ma che è anche l'unica possibile: la pandemia ha coinvolto tutti i paesi che si ritrovano nella nostra valle per il Raduno. Igruppi si organizzano con mesi d'anticipo per ottimizzare viaggi e soggiorni, in più non saremmo in grado di calibrare le reali ricadute di una presenza così numerosa in spazi ristretti come quelli della valle Vigezzo». Si tratta di una grave perdita per il comparto turistico. «Stiamo già pensando all'edizione 2021 con speranza e determinazione, e siamo convinti che sarà un'edizione ancor più sentita e coinvolgente» chiudono Milani e Hofer.