Articolo

10 giugno 2021 VERBANIA Patrizia Salari

Cisterna parcheggiata in via Brigata Martiri Valgrande perde acido cloridrico, evacuati i residenti della zona di Intra

Cronaca Prima pagina

Questa mattina, poco prima delle 6, i tecnici dell'Arpa sono stati allertati dai Vigili del fuoco di Verbania per effettuare un intervento a Intra, in via Brigata Martiri Valgrande. «Sul sito - spiega l'Agenzia regionale per l'ambiente del Piemonte - era presente una cisterna di acido cloridrico da 26.000 litri che si è fessurata e perdeva il contenuto nel terreno che è adiacente al torrente San Bernardino». Il sindaco Silvia Marchionini ha provveduto immediatamente a evacuare le famiglie abitanti nella zona tra via Perassi e via Franzosini, le case circostante il luogo dell’incidente. «Dal punto di vista ambientale l’acido cloridrico non ha raggiunto il torrente - spiegno anora dall'Arpa - in quanto è presente un’ampia fascia sabbiosa di ghiaia che drena. I Vigili del fuoco stanno intervenendo con il Nucleo NBCR (Nucleo Biologico Chimico Radiattivo) da Milano e da Torino per sovraintendere le operazioni di travaso in un'altra cisterna giunta nel frattempo dallo stabilimento Hydrochem di Pieve Veronte, proprietaria del grosso mezzo che ha perso l'acido cloridrico. Alla ditta verrà successivamente data indicazione per la bonifica dell’area contaminata». Le operazioni proseguiranno nelle prossime ore.