Articolo

08 gennaio 2021 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

In 50/60 ragazzi hanno dato vita ad una mega rissa in centro a Domodossola. Un giovane rimasto steso a terra. Sul posto spiegamento di forze dell'ordine

Cronaca Prima pagina

50, 60 ragazzi, tanti ubriachi, mettono a ferro e fuoco il centro di Domodossola. Corso Ferrari, via Marconi, il traffico deviato, la rissa, e un giovane rimasto steso a terra. E’ la cronaca di quanto successo poco fa. Ancora non si sa se si tratti delle bande che avevano già agito ad Ornavasso, provenienti anche da Omegna e Verbania, che si sono date appuntamento nel capoluogo ossolano per una resa dei conti o se, semplicemente, si tratta di gruppi di giovani che, dopo aver bevuto parecchio in giro per i bar, oggi aperti, si sono ritrovati con troppo alcol in corpo. Urla, spintoni e poi pugni che degenerano in risse lungo tutta la via. Poco dopo arrivano le forze dell’ordine a sirene spiegate. Polizia, Carabinieri, Polizia municipale, Guardia di finanza. Al momento non si hanno notizie del giovane rimasto a terra. Sembra che siano già stati individuati alcuni responsabili.