Articolo

20 marzo 2021 SANTA MARIA MAGGIORE Arianna Parsi

Da domani a Santa Maria Maggiore parte la campagna di vaccinazione delle persone dai 70 ai 79 anni

Cronaca Prima pagina

Inizierà domani, domenica 21 marzo, la somministrazione dei vaccini per le persone dai 70 ai 79 anni residenti in valle Vigezzo. Le operazioni si terranno presso il punto vaccinale di via Marconi a Santa Maria Maggiore. «Si tratta del primo centro vaccinale della regione Piemonte a somministrare vaccini a tale fascia di età – spiega in una nota stampa il sindaco di Santa Maria Maggiore, Claudio Cottini -. Ringrazio per l'attenzione dimostrata nell'accogliere le richieste di copertura vaccinale la Regione l'Azienda sanitaria locale del Vco con il direttore generale, Chiara Serpieri, e il dottor Edoardo Quaranta, direttore del Servizio Igiene e Sanità pubblica per il lavoro svolto». Le somministrazioni ai primi ultra 70enni che avranno ricevuto il messaggio di convocazione saranno gestite dalla dottoressa Claudia Filippinetti e dal dottor Maurizio Barbero che, dopo il recente pensionamento, si è reso disponibile a tornare operativo in questa fase così delicata ed importante, insieme ovviamente al personale infermieristico dell'Asl Vco. Per garantire una procedura snella e con la migliore assistenza possibile per i pazienti, anche la Protezione civile della valle Vigezzo presterà la propria collaborazione. Nei prossimi giorni tutti coloro che non sono stati convocati in questa prima fase vaccinale riceveranno comunicazioni relative al prosieguo della campagna vaccinale.