Articolo

25 febbraio 2022 SANTA MARIA MAGGIORE t.a.

Truffatore 24enne denunciato dai Carabinieri di Santa Maria Maggiore

Cronaca Prima pagina

Sono stati i Carabinieri della Stazione di Santa Maria Maggiore a deferire all’autorità giudiziaria un 24enne di Milano accusato di truffa. Secondo le indagini degli uomini dell’Arma, l’uomo ha offerto alla “sua” vittima l’acquisto di un motoveicolo del valore di 2.700 euro, attraverso l’annuncio comparso su un sito internet. «Cifra che l’ignaro compratore - hanno fatto sapere i Carabinieri - ha pagato, con la speranza vana di ricevere il bene pattuito, che in realtà non è mai arrivato e nemmeno è stato rimborsato dal venditore che, come nella maggior parte dei casi succede, si è reso irreperibile». Ma le indagini dei militari di Santa Maria Maggiore hanno permesso di ricostruire i fatti, scoprendo che «il truffatore ha adoperato per coprire la sua vera identità un documento sottratto in precedenza ad un terzo soggetto, estraneo alla vicenda». Una volta analizzati i dettagli del conto corrente utilizzato per accreditare la cifra stabilita e gli estremi anagrafici necessari per aprirlo, i Carabinieri sono riusciti a risalire alla vera identità del truffatore, ovvero il 24enne milanese, risultato incensurato, poi denunciato per il reato di truffa.