Articolo

10 giugno 2020 DOMODOSSOLA Luca Zirotti

"Custodiva" la droga nel retto. In un ovulo aveva 30 grammi di cocaina

Cronaca Prima pagina

Aveva nascosto nel retto 30 grammi di cocaina, occultati in un involucro in cellophane scoperto in seguito ai controlli in ospedale. La Polizia ha arrestato nella serata di ieri, martedì 9 giugno, un uomo di 50 anni, italiano, fermato per un controllo nella zona della stagione ferroviaria di Domodossola. La scoperta è stata fatta dagli agenti della Squadra mobile nel corso di uno dei consueti servizi di pattugliamento del territorio. L’uomo, già noto alla Sezione Antidroga, ha mostrato un’evidente insofferenza in merito alle richieste di chiarimento sulla sua presenza sul posto. Il dubbio che potesse nascondere della droga ha fatto scattare prima la perquisizione personale e poi i controlli medici ospedalieri, per individuare eventuali ovuli nascosti nel corpo. Da qui la scoperta dell’involucro con i 30 grammi di cocaina, per un valore di mercato di circa 5mila euro. Per il 50enne è scattato il fermo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari.