Articolo

05 ottobre 2021 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

Premio di maggioranza alla lista del sindaco, rieletto, Lucio Pizzi, che sbanca e prende tutto

Cronaca Prima pagina

Premio di maggioranza alla lista del sindaco uscente, Lucio Pizzi (nella foto durante i festeggiamenti di ieri sera), che facendo “all inn” e correndo da solo, senza l’appoggio dei partiti, e con una sola lista, sbanca e prende tutto. Anche di più visto che i candidati della lista Lucio Pizzi sindaco sono 16 e col 72,48% (6.143 voti) il cittadino uscente di Domodossola, porta a casa 12 seggi (più il sindaco). Significa che se si mantenessero i cinque assessori, come nella passata giunta (erano Angelo Tandurella, Franco Falciola, Antonella Ferraris, Daniele Folino e Simona Pelgantini) a Pizzi mancherebbe un uomo. Potrebbe però ricorrere a un consigliere con deleghe. Sul fronte della minoranza, quattro soli seggi: uno a Maria Elena Gandolfi (Lega) e Angelo Tandurella (FdI), l’altro a Gabriele Ricci e Claudio Miceli (Pd). Non entrano in consiglio il candidato di Sinistra per Domo, Giuseppe La Fauci, e Antonio Ciurleo, lista civica, Città per tutti. Maria Elena Gandolfi ha preso 1.047 voti (il 12,35%) piazzandosi davanti a Gabriele Ricci (896 voti) col 10,57%. Giuseppe La Fauci si è fermato a 283 (3,34%) e Antonio Ciurleo a 106 (1,25).