Articolo

20 marzo 2021 DOMODOSSOLA Luca Ciurleo

A Domodossola cerimonia in piazza Rovereto per ricordare le vittime delle mafie

Cronaca Prima pagina

Una cerimonia nel pieno del distanziamento sociale ma non per questo meno sentita quella che si è svolta questa mattina a Domodossola in piazza Rovereto ed organizzata da Libera Vco e dall’associazione Avviso Pubblico per celebrare il 21 marzo, giornata in ricordo delle vittime delle mafie. A fare gli onori di casa, oltre a Lorenzo Bologna di Libera ed Emanuele Vitale nella duplice veste di assessore di Baveno e di Avviso pubblico, Marina Oliva per la Provincia del Vco ed il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi. A seguire la lettura, da parte dei numerosi Sindaci, membri delle forze dell’ordine e del parroco di Domodossola, dei nomi delle oltre mille vittime di mafia.